LA MIA STORIA - Il Capriccio Vieste ... nato da un Capriccio
15802
page-template-default,page,page-id-15802,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_popup_menu_push_text_right,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.7,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

LA MIA STORIA

LaMiaStoria - IlCapriccioVieste

La storia dello chef Leonardo Vescera e del Capriccio di Vieste.

 

“Un capriccio è una pulsione, un istinto primordiale e irresistibile. Con questo lampo di genio, con questa fugace intuizione è nato il mio ristorante sul mare a Vieste “Il Capriccio”. L’ho voluto così, un ambiente soft ed elegante, buona musica e piatti di pesce “creativi”, accompagnati da ottimo vino.

 

Ho girato l’Italia, poi l’Europa ed infine il resto del mondo. In qualunque posto sia stato ho visto le diversità di ogni lavorazione, ho carpito i segreti dei più grandi chef con cui ho lavorato. Dal Portogallo alla Svizzera, da Mosca agli Stati Uniti, dall’Ambasciata d’Italia a Parigi al Billionaire, al Don Alfonso di Napoli, per poi fare ritorno a Vieste.

 

E ho realizzato l’arte della globalizzazione culinaria, ovvero come unire la raffinatezza della cucina francese, la tecnica giapponese dei maestri di sushi e del crudo di mare, alla creatività tutta italiana.

Una cucina che mi piace chiamare ‘fusionche unisce sapori e metodologie diverse: il pesce fresco pescato proprio di fronte al molo, i prodotti genuini di questa terra – tenendo conto sempre della stagionalità – il pane fatto in casa ogni giorno, così come la pasta e la pasticceria. Ho voluto dare un tocco in più alla tradizione del ristorante: e così abbiamo allestito il sushi bar, il wine bar – con una selezione di oltre 500 etichette pregiate – la musica live, una cultura viva e dinamica.

Nel 2013 ho completato il terzo e ultimo livello AIS, l’Associazione Italiana Sommelier, conseguendo il titolo di Sommelier Professionista.

Il mio sogno era quello di far mangiare le persone in mezzo al mare. Con “Il Capriccio” credo proprio che questo sogno sia diventato realtà.”

LeonardoVescera - IlCapriccioVieste

 

Leonardo Vescera, chef e sommelier AIS, ha inaugurato il Capriccio nel 2009, oggi fa parte del circuito JRE Italia – Jeunes Restaurateurs,

Il Capriccio è Krug Ambassade per Krug in Italia, inoltre è stato più volte inserito nella Guida Michelin come BIB Gourmand Resturant, riconoscimento confermato anche nel 2019.

Call Now Button
WhatsApp chat